Pennelli Makeup – Tutti i pro per cui utilizzarli

Pennelli Makeup - Tutti i pro per cui utilizzarli jolieidee

L’articolo di oggi è dedicato ai pennelli makeup e a tutti i pro per cui iniziare ad utilizzarli.
Anche io agli inizi non ne avevo neanche uno, applicavo tutto con le dita e al massimo utilizzavo gli applicatori con la spugnetta sulla punta…  anche ora lo continuo a fare ma ho imparato quanto sia più pratico e preciso un pennello.

Le dita sono un valido aiuto per l’applicazione di prodotti in crema perché grazie al calore riescono a scaldare il prodotto e permettere un’applicazione più omogenea, ottenendo colori più intensi, gli ombretti in crema sono un esempio perfetto.
La stessa logica anche per i correttori, per sfumarlo e stenderlo senza avere segni dovuti alle setole picchietto delicatamente con l’anulare e il risultato è migliore di quello che otterrei con qualunque pennello.

Un valido sostituto alle dita è la Beauty Blender, ha moltissimi vantaggi e in base a come la utilizzeremo, più asciutta o più umida, otterremo un effetto differente, ottima sia per il fondotinta che per i correttori, fantastica anche per sfumare in modo naturale un contouring.

Ma allora quali sono i pro per cui utilizzare i pennelli makeup?

  1. Massima precisione, con un po’ di pratica e con i giusti pennelli potrete creare sfumature, linee ed avere in generale un makeup preciso, da vera makeup addicted;
  2. La quantità di prodotto che andrete a prelevare sarà più misurata, quindi avrete maggior controllo sull’intensità che vorrete ottenere;
  3. Tempo, una volta imparato ci impiegherete molto meno e i risultati saranno migliori;
  4. Igiene, sì se avrete cura dei vostri pennelli anche l’igiene sarà uno dei punti di forza;
  5. Non vi sporcherete, ancora ricordo le dita e il dorso della mano pieni di fondotinta e ombretto con il rischio di sporcare anche i vestiti;
  6. …forse la più stupida ma io amo avere sulla mia postazione makeup piena di mille pennelli!

Quanti pennelli makeup ormai si trovano in commercio, qualsiasi punto vendita beauty offre una vasta scelta tra cui scegliere, dai più classici pennelli a lingua di gatto e a setole piatte.
Se partite da zero sicuramente dovete puntare su almeno uno per applicare il fondotinta, il blush e la cipria e due per gli occhi, uno da sfumatura e uno per l’applicazione.
Esistono per questo motivo tantissimi kit per iniziare e già con questi riuscirete a capire cosa vi servirà successivamente.

Per esempio io utilizzo tantissimo quelli per il viso come il kabuki, uno ampio per la cipria e uno tondo per il blush. Per gli occhi invece ne ho tantissimi per creare differenti sfumature e per l’applicazione del colore. Non potrei invece fare a meno di quello per le labbra, ormai non riesco più ad applicare il rossetto (per la prima volta della giornata) senza creare prima un contorno preciso con il pennello.
Ho invece scoperto da poco quello per l’illuminante, molto ampio e sottile, una coccola finale per un tocco di luce sul viso.

Presto vi scriverò tutte le guide per ogni tipologia di pennello!

Fatemi sapere nei commenti se usate i pennelli makeup, se riutilizzate e quali sono i vostri preferite…. soprattutto se volete che scrivo qualche guida che vi interessa di più!

Tags from the story
Written By
More from Jolie idée

Maschere Argilla Pura di L’Oréal Paris – Review

La review di oggi è dedicata alle nuove Maschere Argilla Pura di...
Read More