Trucco Minerale – Cos’è come riconoscerlo come applicarlo e i vantaggi

Il trucco minerale in questi ultimi anni è diventato una vera e propria tendenza, prodotti indispensabili nella trousse di ogni ragazza.
Utilizzato fin dai tempi preistorici, in questi decenni ha rivoluzionato il mondo del make up offrendo sempre nuovi prodotti per accontentare le richieste delle fan.

Cos’è il trucco minerale?

Il trucco minerale racchiude diversi benefici rispetto al make up tradizionale poiché al suo interno non sono presenti sostanze che possono irritare la pelle.
La particolarità di questi trucchi è quella di essere completamente composti da polveri minerali (pigmenti puri) ottenute dalla polverizzazione di pietre o terre minerali.

Il trucco minerale nasce dall’esigenza di aiutare le pelli più delicate e sensibili, eliminando tutti gli ingredienti che provocavano irritazioni o altre problematiche, come il nickel, i conservanti, il talco e le sostanze comedogene che ostruiscono i pori e favoriscono l’insorgenza di punti neri.

Vantaggi del trucco minerale

I vantaggi del trucco minerale sono tantissimi e proprio per questo molte ragazze se ne innamorano facendolo diventare un vero e proprio stile di vita!

Il trucco minerale essendo composto da pigmenti puri ha un’elevata pigmentazione, di conseguenza una piccola quantità di prodotto è sufficiente per ottenere un colore puro; quindi sfatiamo il mito che i trucchi in polvere non hanno una buona coprenza, in più possiamo scegliere l’intensità del colore utilizzando più o meno prodotto in quanto il trucco minerale è modulabile.

Il trucco minerale è leggero sulla pelle, la lascia respirare senza appesantirla, proteggendola naturalmente dai raggi del sole grazie agli ingredienti presenti al suo interno come il biossido di titanio che è comunemente utilizzato nei prodotti solari.
Possiede anche benefici anti-infiammatori per la pelle, adatti soprattutto per chi ha problemi di acne ma anche per chi soffre di eczema, rosacea e allergie… e tutti i problemi della pelle in generale.

Un nota importante è che i trucchi minerali non vengono testati sugli animali né contengono prodotti di origine animale e/o vegetale (se non per specifici prodotti).

I FALSI trucchi minerali

Molte case cosmetiche hanno introdotto una linea di falsi trucchi minerali perché al loro interno contengono ingredienti che non sono considerati di origine minerale.

Per verificare se siano dei veri prodotti minerali quindi non bisogna solo accontentarsi che il nome del make up sia “Mineral ….” ma osservare con attenzione l’INCI, ovvero l’elenco degli ingredienti del prodotto.

Nei trucchi minerali troverete ingredienti come: Mica, Titanium Dioxide, Silica e coloranti preceduti dalla sigla CI (colour index)

Se all’interno di un prodotto troviamo ingredienti dannosi per la pelle come conservanti, talco, petrolati, oli minerali e siliconi come per esempio i nomi che finiscono in -thicone sappiamo sicuramente che non si tratta di un vero trucco minerale.

Possiamo solo essere tolleranti in caso di coloranti come il carmine (CI 75470) usato raramente e segnato con un pallino rosso sul biodizionario.

Trucco Minerale - Cos’è come riconoscerlo come applicarlo e i vantaggi

Tipi di trucco minerale

I trucchi minerali sono generalmente venduti in polvere libera ma ad oggi sono presenti diverse formulazioni:

  • polvere libera;
  • pressata;
  • liquido;
  • in crema.

Tutte le formulazioni non differiscono nella qualità ma solo nella diversa applicazione.

Trucco minerale e di più!

Il trucco minerale è principalmente conosciuto per i fondotinta ma oggi esistono intere linee di make up che offrono tutto l’assortimento di cui abbiamo bisogno per soddisfare ogni nostra esigenza.
Scopri i must have nell’articolo “Mineral Make up Shopping list“.

Come applicare i trucchi minerali

Per aiutarvi ad utilizzare il trucco minerale al meglio delle sue potenzialità vi riporto qualche piccolo accorgimento che vi verrà in aiuto soprattutto se siete alle prime armi.

Consiglio di idratare la pelle prima di iniziare il make up con la nostra crema quotidiana (possibilmente ecobio) e attendere il completo assorbimento (5 minuti).

Fondotinta

Per applicare il fondotinta minerale in polvere bisogna seguire pochi semplici step.

Fondotinta in polvere:

  1. versare una piccola quantità di prodotto nel tappo;
  2. utilizzare un pennello Kabuki (il pennello più importante da avere per stendere alla perfezione il fondotinta in polvere minerale);
  3. agitare il pennello Kabuki nel tappo;
  4. eliminare l’eccesso di prodotto;
  5. applicarlo sul viso con movimenti circolari, fino ad ottenere l’effetto desiderato.

Fondotinta bagnato (ideale per le pelli secche):

  1. unire acqua termale o una crema idratante al fondotinta in polvere minerale, nel caso dell’acqua termale bagnare il pennello mentre con la crema idratante mischiare i due prodotti nel palmo della mano o dove desideriamo;
  2. applicarlo sul viso con movimenti circolari.

Ombretti, Correttori, ecc…

Anche per gli altri trucchi minerali in polvere gli step sono simili a quelli del fondotinta.
L’ombretto come anche il correttore in polvere minerale si applicano con il pennello facendo attenzione ad eliminare l’eccesso scaricando il prodotto nel tappo.
Se desideriamo possiamo trasformare la polvere dei trucchi minerali in liquido con acqua termale.

Tip: Aggiungendo un po’ d’acqua termale all’ombretto minerale lo trasformiamo in un perfetto eyeliner, da applicare con un pennello a punta fine.

Sei una fan del trucco minerale?

Tags from the story
Written By
More from Jolie idée

Moda Autunno Inverno 2018/2019 – Trend direttamente dalle passerelle

L’articolo di oggi è dedicato alla moda autunno inverno 2018/2019, tutti i...
Read More